Foto con logo WB

CollagissimoVerissimoL’Orchestra Coin du Roi

 

Nucleo vitale di Coin du Roi è la nostra orchestra filologica, specializzata nel repertorio barocco e classico. Gli orchestrali, professionisti di grande levatura artistica ed esperienza, suonano su strumenti storici e leggono direttamente dai manoscritti, garantendo l’autenticità interpretativa. Alla base della visione artistica dell’orchestra vi è l’esegesi delle fonti musicali, ma la filologia non viene intesa come àncora ad un passato che mai potrà ritornare, bensì come base per un processo hegeliano di crescita ed evoluzione.

La compagine comprende fino a trentacinque musicisti specializzati nel repertorio del Settecento e spicca per internazionalità, annoverando tra le sue file musicisti provenienti da Italia, Francia, Spagna, Messico, Russia, Lituania, Argentina e USA.

 

Flauti:
Laura M. Ansante
Carolina G. Putica
Ida Febbraio
Marcello Lucifora
Chiara Strabioli

 

Oboi:
Nicola Barbagli
Antonello Cola
Michele Favaro
Rei Ishizaka
Martino Noferi

 

Chalumeau/Clarinetti:
Lorenzo Dainelli
Massimiliano Limonetti

 

Fagotti:
Lorenzo Contaldo
Giacomo Cella
Giovanni Battista Graziadio
Alessandro Nasello

 

Corni:
Dimer Maccaferri
Alessandro Orlando
Ermes Pecchinini

 

Trombe:
Simone Amelli
Giorgio Bugini
Silvia Ferri
Jonathan Pia

 

Timpani:
Riccardo Balbinutti
Nadiah Bendjaballah

 

Tiorbe:
Domenico Cerasani
Mauro Pinciaroli
Paola Ventrella

Clavicembalo:
Marco Crosetto
Giorgio Dal Monte
Luca Oberti
Yu Yashima

 

Arpa:
Flora Papadopoulos

 

Violini:
Jeremie Chigioni
Antonio De Sarlo
Angelo Di Ianni
Stefania Gerra
Maria Grokhotova
Yayoi Masuda
Klaudia Matlak
Linda Przbiernow
Joanna Piszcorowitz
Germana Porcu
Fabio Ravasi
Aki Takahashi
Matilde Tosetti
Andrea Vassalle
Katia Viel
Regina Yugovich

 

Viole:
Maria Bocelli
Leoluca Di Miceli
Svetlana Fomina
Jamiang Santi
Zeno Scattolin
Federico Stassi
Katerina Zacharova

 

Violoncelli:
Maria Calvo
Thomas Chigioni
Marlise Goidanich
Ruta Tamutyte
Issei Watanabe

 

Contrabbassi:
Adrien Alix
Angel Luis Martinez Perez
Simone Prando
Carlo Sgarro

 Il direttore Christian Frattima